«

»

La Presidente alla festa della Sezione ANPS di Firenze

Festa Amps 2014E’ stata celebrata a Firenze sabato 22 novembre la Festa del Socio dell’Associazione Nazionale Polizia di Stato, ANPS, che riunisce nella sola provincia di Firenze oltre 500 iscritti tra personale in servizio e in congedo.

Presso la Chiesa di San Michele Visdomini si è tenuta la celebrazione di Santa Messa celebrata da don Rosario Palumbo, Cappellano della Polizia fiorentina.

Molte le autorità intervenute: il Prefetto Vicario Antonio Lucio Garufi, il Questore Raffaele Micillo, il Consigliere Comunale Cecilia Del Re in rappresentanza del Sindaco di Firenze, il Comandante Provinciale dei Carabinieri Colonnello Marco Lorenzoni, il dottor Paolo Padoin, già Prefetto di Firenze, e la Presidente dell’Associazione Memoria, Mariella Magi, vedova dell’agente Fausto Dionisi ucciso in un attentato terroristico nel 1978 a Firenze.

“È questo un incontro – ha detto il Presidente della sezione Anps fiorentina Sergio Tinti, dirigente generale di Ps e già comandante della Polizia Stradale della Toscana – all’insegna della valorizzazione dello spirito di Corpo, della tutela delle nostre tradizioni e, soprattutto, del rafforzamento dei vincoli con la città e i cittadini, nei confronti dei quali siamo sempre e costantemente a servizio”.

Tra le novità di quest’anno la costituzione di un Gruppo motociclisti, formato da appartenenti alle varie specialità della Polizia: “Sono loro – ha detto il Presidente – guidati da Giuseppe Russo e Angelo Moro, che portano all’esterno l’immagine della nostra Associazione, ma al tempo stesso, animati da forte spirito di solidarietà, hanno dato la loro disponibilità ad essere presenti nelle scuole, accanto ai colleghi in servizio, nell’attività didattica di educazione stradale per i nostri giovani”.

La festa è stata allietata da un concerto tenuto dalla soprano Maria Gaia Pellegrini, dal clavicembalista e organista Francesco Fornasaro e dal violinista Emanuele Sellitri, componenti dell’Orchestra da Camera Fiorentina.

Dettagli sull'autore

Franco Mariani

Franco Mariani, fiorentino, classe 1964, giornalista, ha iniziato a scrivere per i giornali all'età di 14 anni. Ha collaborato e collabora con numerose testate nazionali, regionali, locali, sia della carta stampata, che della televisione, radio, internet. Dagli anni Novanta collabora stabilmente con l'Associazione Memoria, di cui è Addetto Stampa e Portavoce della Presidente Mariella Magi Dionisi. Nell'ambito del giornalismo ha ricoperto numerosi incarichi istituzionali, sia a livello nazionale che regionale. E' autore di numerosi libri, pubblicati con vari editori, tra cui Giunti, a carattere storico sulla città di Firenze, soprattutto legati all'Alluvione del 1966, sul papato e la chiesa cattolica, e sullo Zecchino d'Oro. Con l'avvento di Mariani l'associazione, il 1 agosto 2003, è sbarcata su internet con un sito web, creato e curato, ancora oggi, dallo stesso Mariani, prima sul server del Comune di Firenze, con tanto di presentazione ufficiale in Palazzo Vecchio con l'On. Valdo Spini, già Ministro e Sottosegretario all'Interno, e poi, dall'agosto 2014, con questo nuovo indirizzo www.asssociazionememoria.it