«

»

Presidente Mattarella: “distanza temporale non deve attenuare ricordo e gratitudine”

Il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, in occasione del “Giorno della Memoria” dedicato alle vittime del terrorismo e delle stragi di tale matrice, ha rilasciato la seguente dichiarazione:

Ricorre oggi il giorno della memoria delle vittime dei tanti terrorismi che hanno insanguinato l’Italia per lunghi e dolorosi anni.
La distanza temporale con quei tragici avvenimenti non deve attenuare il ricordo e la gratitudine per chi, servitore dello Stato o semplice cittadino, ha perso la vita a causa di disegni perversi e folli, pervasi di odio e di sopraffazione.
Trovo pertanto di grande interesse la proposta di un memoriale di tutte le vittime del terrorismo in Italia.
Ricordare significa anche non rassegnarsi mai nella ricerca della verità.
Desidero rivolgere un pensiero particolare alla memoria di quei tanti giovani, di qualunque orientamento, che hanno avuto la vita spezzata dalla violenza politica, che è sempre esecrabile.
Il terrorismo ha lasciato nei familiari delle vittime ferite profonde. Vorrei dire a tutti coloro che hanno perso un genitore, un compagno, un figlio, un fratello o un amico che sono loro vicino, con comprensione e solidarietà.

La Giornata Nazionale della Memoria è inizata per il Presidente Mattarella con  la deposizione una corona di fiori in Via Caetani sotto la lapide che ricorda il luogo del ritrovamento del corpo dell’on. Aldo Moro a 37 anni dall’uccisione dello statista da parte delle Brigate Rosse.

Erano presenti il Presidente del Senato Pietro Grasso e Giuseppe Fioroni, Presidente della Commissione d’inchiesta sul rapimento e la morte di Aldo Moro.

Dettagli sull'autore

Franco Mariani

Franco Mariani, fiorentino, classe 1964, giornalista, ha iniziato a scrivere per i giornali all'età di 14 anni. Ha collaborato e collabora con numerose testate nazionali, regionali, locali, sia della carta stampata, che della televisione, radio, internet. Dagli anni Novanta collabora stabilmente con l'Associazione Memoria, di cui è Addetto Stampa e Portavoce della Presidente Mariella Magi Dionisi. Nell'ambito del giornalismo ha ricoperto numerosi incarichi istituzionali, sia a livello nazionale che regionale. Con l'avvento di Mariani l'associazione, il 1 agosto 2003, è sbarcata su internet con un sito web, creato e curato, ancora oggi, dallo stesso Mariani, prima sul server del Comune di Firenze, con tanto di presentazione ufficiale in Palazzo Vecchio con l'On. Valdo Spini, già Ministro e Sottosegretario all'Interno, e poi, dall'agosto 2014, con questo nuovo indirizzo www.asssociazionememoria.it